Mauro Sentinelli

Mauro Sentinelli

Biografia Executive Manager

Mauro Sentinelli è stato una figura cardine per lo sviluppo del settore della telefonia mobile a livello mondiale: manager innovativo, visionario e appassionato, ha promosso il modello di abbonamento ricaricabile nel nostro Paese facendone un business su larga scala, permettendo così la diffusione del cellulare tra tutta la popolazione e diventando esempio per il resto del mondo. È stato tra i primi a sostenere che la telefonia mobile, nata come strumento per l'élite, dovesse diventare appannaggio di tutti.
Leader carismatico e trascinatore, è stato figura di spicco in Tim: pur ricoprendo ruoli di crescente importanza, è rimasto sempre operativo e molto legato al suo team di lavoro.
Dopo il diploma di perito industriale all'istituto Enrico Fermi di Roma, Mauro Sentinelli si è laureato nel 1973 in Ingegneria Elettronica (110 e lode) presso l'Università La Sapienza. Ha proseguito gli studi conseguendo il Diploma di Specializzazione a pieni voti in Telefonia al Politecnico di Torino, per poi recarsi in Francia (Fontainebleau) per un MBA presso CEDEP-INSEAD. È entrato in SIP (attualmente Telecom Italia) nel 1974 come ingegnere di ricerca e sviluppo, interessandosi da subito alla tecnologia dei sistemi radiomobili. Nel 1983 è stato membro fondatore del Global System for Mobile Communications (GSM), destinato a diventare uno standard di primo piano, diffuso tutt'oggi: la sua intuizione sul GSM si è rivelata vincente e ha rappresentato la svolta fondamentale nella sua carriera. Nel 1988 è stato nominato responsabile di sviluppo nella business unit Servizi Radiomobili: in questo contesto, ha ideato il primo servizio cellulare in Italia a tecnologia analogica TACS. Nel 1991 è stato Direttore marketing & planning per la divisione mobile di SIP, mentre l'anno successivo ha ricoperto il ruolo di Presidente per ETNO (European Telecommunications Network Operators) per i sistemi radiomobili. Nel 1994 è stato nominato vicario della divisione Servizi Mobili di Telecom Italia e successivamente, nel 1996, ha contribuito alla nascita e alla diffusione del servizio prepagato "Tim Card", per il quale si è aggiudicato l'Outstanding Marketing Award della GSM MoU Association. Mauro Sentinelli è stato Direttore Generale del Gruppo TIM dal 1999 al 2004: per il lavoro svolto durante questi anni si è aggiudicato il titolo di "uomo marketing" assegnato nel gennaio 2000. Due anni più tardi ha ricevuto dalla GSM Association il premio "Roll of Honour for lifetime Achievement Award". È grazie a una sua intuizione che il Brasile è tornato ad essere una risorsa centrale per il business di Tim. Dal 2009 al 2012 è stato membro del Consiglio di Amministrazione di Telecom.
Da appassionato entusiasta e curioso, conscio anche del gap naturale che spesso si crea fra l'università e le concrete opportunità di lavoro in azienda, è stato sempre a contatto col mondo universitario per interfacciarsi con professori e studenti sia per spiegare l'evoluzione del mercato e le direzioni tecnologiche, sia per conoscere le novità della ricerca scientifica. Nel 2008 è diventato Affiliate Member della University of California (UCLA, USA), la culla dei protocolli di rete alla base di Internet. Membro del board della GSMA, il ramo industriale della GSM Association, ha inoltre fatto parte del Consiglio di Amministrazione di Barthi Airtel, il primo gestore mobile indiano.
D'indole tecnica, Mauro Sentinelli, dopo avere approfondito in R&D la tecnologia del radio mobile, ne intuì la grande opportunità che si stava svelando osservando l'evoluzione del mercato e della società. Divenne un appassionato promotore, prima interno all'azienda, poi internazionale, fino a rappresentare con la sua competenza e il suo carisma una figura chiave a livello mondiale per il suo settore. La Presidenza della Repubblica italiana gli ha assegnato diverse onorificenze per i meriti derivanti dalla sua carriera. È diventato Cavaliere della Repubblica nel 2000, Commendatore della Repubblica nel 2002 e Grand'Ufficiale della Repubblica nel 2006.
Ha lavorato gli ultimi anni come consigliere di amministrazione di compagnie di telecomunicazioni, di aziende per le energie rinnovabili, di fondazioni filantropiche.

Mauro Sentinelli
154

Altra lingua

Articoli


AdURLfonteDate

Risorse online

No Entries
Categories Title Hits

Collegamenti

DOC

No Entries
Categories Title Downloads

Rss

Foto

Nessuna Galleria

Video