MAURO MORETTI, AD DI LEONARDO – FINMECCANICA: LA TECNOLOGIA, FATTORE DI SVILUPPO PER IL PIANETA



Un importante appuntamento quello tenutosi ad Assisi, in occasione degli Incontri Internazionali per la Pace, giunto quest’anno alla sua trentesima edizione.

Ospite speciale di questa occasione l’Amministratore Delegato di Leonardo – Finmeccanica, Mauro Moretti, intervenuto durante l’incontro con un discorso improntato sulla tematica, non a caso, della tecnologia.

L’interessante punto di vista messo in luce dal dirigente è quello della malvagità intrinseca o meno nella tecnologia: la tesi è quella che, adoperata nella maniera adeguata, la tecnologia non porti aprioristicamente con sé valori negativi, bensì possa fornire un servizio impagabile alla società.

L’importante questione da non sottovalutare si trova nel sottile confine tra la libera evoluzione tecnologica e l’utilizzo etico e consapevole della stessa: difficile stabilire dove questo risieda. Tuttavia, sostiene Mauro Moretti, spetterebbe alle autorità politiche porre i macro-limiti ad una produzione errata dei dispositivi tecnologici, non sollevando con questo le società produttrici dal porsi dei quesiti di natura etica.

Il discorso dell’AD di Leonardo – Finmeccanica arriva a concentrarsi su un aspetto in particolare in cui la tecnologia assume un ruolo di rilievo, ovvero quello dell’ambiente e dell’ecosistema, nei confronti del quale è ormai evidente si debba prestare una sempre crescente attenzione. Un argomento talmente delicato da essere stato sottolineato dallo stesso Papa Francesco nella propria enciclica “Laudato si’”.

Più nello specifico si arriva a proporre il tema delle tecnologie utilizzate per l’osservazione del territorio quale esempio di un loro utilizzo virtuoso: in questo settore si inseriscono sistemi di monitoraggio utili in differenti ambiti, come quello del soccorso tempestivo fornito a zone remote, quello dell’agricoltura e dell’osservazione territoriale per prevenire disastri ambientali.

Manager dal lungo curriculum nel settore delle infrastrutture e delle tecnologie, Mauro Moretti riporta l’osservazione di come non solamente il progresso tecnologico possa essere sfruttato a fini benefici senza comportare un pericolo, ma avanza anche l’affermazione per cui questo possa essere messo a servizio di un avanzamento dei Paesi in via di sviluppo, ad oggi ricchi di quelle risorse che i Paesi industrializzati hanno portato a esaurimento. Occorre quindi una condivisione del sapere in favore di un generale beneficio a livello globale, in cui risorse e tecnologie possano risultare comunemente disponibili.
Price:
Contact:
Fonte:: Origina Contents

See all ads from Mauro Moretti
Data Annuncio: 2016-09-22
MAURO MORETTI, AD DI LEONARDO – FINMECCANICA: LA TECNOLOGIA, FATTORE DI SVILUPPO PER IL PIANETAMAURO MORETTI, AD DI LEONARDO – FINMECCANICA: LA TECNOLOGIA, FATTORE DI SVILUPPO PER IL PIANETA